Ricetta Polpettone di Tonno senza Patate

Il polpettone di tonno senza patate è una gustosa alternativa al classico polpettone di carne. Questa ricetta utilizza il tonno in scatola come ingrediente principale, insieme ad altri ingredienti semplici come pangrattato, uova, cipolla e prezzemolo. Il risultato è un piatto saporito e leggero, perfetto per un pranzo o una cena informale. Inoltre, questa versione senza patate è adatta anche per chi segue una dieta senza glutine.

Ingredienti

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180¬įC.
  2. Scolare il tonno dalle scatolette e trasferirlo in una ciotola capiente. Sbriciolarlo con una forchetta.
  3. Tritare finemente la cipolla e il prezzemolo e aggiungerli alla ciotola con il tonno.
  4. Aggiungere le uova, il pangrattato, il sale e il pepe e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Ungere leggermente una teglia da forno con dell’olio di oliva e trasferirvi il composto di tonno, dando la forma di un polpettone.
  6. Infornare per circa 30-40 minuti, o fino a quando la superficie risulterà dorata.
  7. Sfornare, lasciar intiepidire e servire il polpettone di tonno senza patate tagliato a fette.

Ricetta Polpettone di Tonno senza Patate

Polpettone di Tonno Senza Cottura: una Ricetta Fresca e Gustosa per l’Estate

Se state cercando una ricetta fresca e leggera per l’estate, il polpettone di tonno senza cottura √® perfetto per voi! Questo piatto √® ideale per chi vuole evitare di accendere il forno in giorni caldi e ha bisogno di preparare un pranzo veloce e gustoso. Inoltre, il tonno √® un’ottima fonte di proteine e acidi grassi omega-3, che fanno bene al cuore.

Ecco la ricetta:

  1. Prendete due scatolette di tonno sott’olio da 160 g e sgocciolatele bene.
  2. In una ciotola capiente, unite il tonno, due cucchiai di maionese, mezzo cucchiaino di senape, un cucchiaio di capperi, prezzemolo tritato, sale e pepe. Mescolate bene.
  3. In un piatto fondo, unite mezzo bicchiere di latte con 4 fogli di gelatina ammollati e strizzati.
  4. Aggiungete il composto di tonno al piatto con il latte e mescolate bene. Versate il composto in uno stampo per il polpettone e mettete in frigo per almeno 3 ore.
  5. Servite il polpettone di tonno senza cottura freddo, tagliato a fette sottili.

Questo piatto è perfetto per un pranzo al sacco o una cena informale, da gustare in giardino o in terrazza con gli amici. Provate subito questa ricetta fresca e gustosa!

Polpettone di Tonno Senza Patate e Senza Cottura: una Ricetta Leggera e Semplice da Preparare

  • 600 grammi di tonno sott’olio sgocciolato
  • 4 uova
  • 100 grammi di olive nere snocciolate
  • 2 cucchiai di capperi
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 50 grammi di pangrattato
  • 1 limone (succo e scorza)
  • sale e pepe nero q.b.

Preparazione:

  1. Iniziate a preparare il polpettone di tonno senza patate e senza cottura prendendo il tonno sott’olio e mettendolo in un colino per farlo sgocciolare bene.
  2. In una ciotola grande sbattete le uova con il succo di limone e la scorza grattugiata, il sale e il pepe nero. Aggiungete le olive nere snocciolate, i capperi, il prezzemolo tritato e il pangrattato e mescolate bene.
  3. Aggiungete il tonno sbriciolato e mescolate ancora fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.
  4. Prendete uno stampo per plumcake, foderatelo con pellicola trasparente e versate il composto di tonno all’interno. Compattate bene il tutto con il dorso di un cucchiaio o con le mani.
  5. Coprite il polpettone con la pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per almeno 2 ore.
  6. Togliete il polpettone dal frigorifero, sformatelo delicatamente e tagliatelo a fette spesse circa 1 cm. Servite il polpettone di tonno senza patate e senza cottura come antipasto o come secondo piatto, accompagnandolo con insalata o verdure grigliate.
Leggi anche  Braciole di Maiale Impanate al Forno Morbide

Questa ricetta di polpettone di tonno senza patate e senza cottura √® perfetta per chi cerca un piatto leggero e veloce da preparare. La presenza delle olive nere e dei capperi dona al piatto un sapore deciso e mediterraneo, mentre il pangrattato aiuta a legare tutti gli ingredienti senza l’uso delle patate. Il polpettone si conserva bene in frigorifero per alcuni giorni, rendendolo una scelta ideale per un pranzo o una cena veloce e salutare.

Lascia un commento