Carciofi in padella con pangrattato e formaggio

La ricetta dei carciofi in padella con pangrattato e formaggio è un’ottima idea per preparare un contorno gustoso e semplice da realizzare. I carciofi vengono tagliati a spicchi e poi saltati in padella con aglio e prezzemolo. Una volta cotti, vengono spolverati con pangrattato e formaggio grattugiato e fatti gratinare in forno. Il risultato finale è un piatto saporito e croccante, perfetto per accompagnare una cena o per essere gustato come antipasto.

Ingredienti

Preparazione

  1. Pulire i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure e tagliando via la punta delle foglie rimaste.
  2. Tagliare i carciofi a spicchi, eliminando la barba interna con un coltello affilato.
  3. In una padella, fare soffriggere l’aglio e il prezzemolo tritati finemente con olio extravergine d’oliva.
  4. Aggiungere i carciofi tagliati in padella e farli cuocere a fuoco medio-alto per circa 10-15 minuti, fino a quando saranno dorati e morbidi.
  5. Aggiungere il pangrattato e il formaggio grattugiato sopra i carciofi in padella.
  6. Mescolare bene il tutto e far cuocere per altri 5 minuti, fino a quando il pangrattato sarà croccante e il formaggio sarà sciolto.
  7. Servire i carciofi in padella con pangrattato e formaggio caldi, guarniti con un po’ di prezzemolo fresco e pepe nero macinato fresco.

Carciofi in padella con pangrattato e formaggio

Eccellente ricetta: Carciofi in padella con formaggio filante

I carciofi in padella con formaggio filante sono un piatto delizioso e facile da preparare, perfetto come antipasto o contorno per le tue cene. Questa ricetta è una variante dei classici carciofi in padella, arricchiti con una nota di gusto in più, grazie al formaggio filante. Di seguito, ti proponiamo la ricetta per cucinare i carciofi in padella con formaggio filante in pochi passi:

  1. Pulire i carciofi, tagliare via la punta delle foglie e la parte dura del gambo.
  2. Tagliare i carciofi a spicchi e metterli in padella con olio extravergine d’oliva, aglio e prezzemolo.
  3. Far cuocere i carciofi fino a doratura e morbidezza, mescolando di tanto in tanto.
  4. Aggiungere il formaggio filante sui carciofi in padella e mescolare bene, fino a quando il formaggio sarà sciolto e filante.
  5. Guarnire con un po’ di prezzemolo fresco e servire caldo.
Leggi anche  Finoçchi e patate gratinati in padella

I carciofi in padella con formaggio filante sono un’ottima opzione per variare la classica ricetta dei carciofi in padella, creando un piatto dal gusto ancora più invitante. Provali subito e lasciati conquistare dal sapore unico di questo contorno.

Ricetta tipica pugliese: Carciofi ripieni in padella dalla tradizione culinaria regionale

I carciofi ripieni in padella sono una specialità tipica della Puglia, una regione ricca di tradizioni culinarie. Questa ricetta prevede l’utilizzo di carciofi freschi, ripieni con un mix di pane grattugiato, formaggio, aglio e prezzemolo, e poi cotti in padella con olio extravergine d’oliva e vino bianco.

Ecco come preparare i carciofi ripieni in padella alla pugliese:

  1. Pulire i carciofi, eliminando le foglie esterne dure e il fieno interno, fino ad ottenere solo i cuori.
  2. In una ciotola, mescolare il pane grattugiato, il formaggio grattugiato, l’aglio tritato e il prezzemolo tritato.
  3. Riempire i cuori dei carciofi con il composto di pane e formaggio.
  4. In una padella, scaldare l’olio extravergine d’oliva e adagiare i carciofi ripieni.
  5. Aggiungere un bicchiere di vino bianco e un pizzico di sale, coprire con un coperchio e lasciare cuocere per circa 30-40 minuti a fuoco medio, finché i carciofi non saranno morbidi e il ripieno dorato.

I carciofi ripieni in padella alla pugliese sono un piatto gustoso e saporito, perfetto per un pranzo in famiglia o una cena con amici, e rappresentano una delle tante prelibatezze della cucina tradizionale pugliese.

Lascia un commento